Capo di vestiario del cittadino romano, indossato sopra la tunica. Di dimensioni più ridotte e caratterizzata da semplici pieghe durante la Repubblica, divenne sempre più lunga e più ampia durante il I secolo a. C.