Sacerdote, docente, letterato, poeta, scrittore, archeologo, numismatico, bibliotecario. Ploaghe, 1803-1878. È considerato il padre dell’archeologia sarda.